Gallinaro

Atto vandalico contro sede Lega Isernia

Vandali in azione la notte scorsa contro la sede della Lega a Isernia: ignoti hanno imbrattato il simbolo del partito, lasciando la scritta 'Salvini assassino' e il simbolo di falce e martello. A denunciarlo alle forze dell'ordine il consigliere regionale della Lega, Filomena Calenda. "Questa mattina - spiega in una nota - sono stata costretta a segnalare alle forze dell'ordine un grave episodio che ha interessato la mia attività politica. Sull'ingresso della mia sede politica a Isernia, ignoti hanno scritto frasi dal chiaro intento intimidatorio. Non è Salvini che inneggia all'odio, ma individui che al confronto, al dibattito preferiscono la violenza e istigano a comportamenti offensivi della libertà. Non è la Lega, non è il vice premier che specula sulle disgrazie, quanto invece chi traffica con il trasporto di esseri umani stipati su barconi fatiscenti".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie